I primi giorni all'asilo

Первые дни в детском саду Negli articoli precedenti, abbiamo considerato l' età ottimale e la preparazione del bambino per la scuola materna . Ora parliamo del periodo di adattamento all'asilo.

Tutti i bambini lo attraversano. Ma in realtà, le storie su di lui sono spesso esagerate. I primi giorni all'asilo non devono necessariamente essere troppo pesanti.

Quanto è facile e impercettibile il periodo di adattamento dipende principalmente da te. Come dimostra la pratica, mia madre è molto più difficile abituarsi al nuovo ambiente rispetto alle briciole.

Se sei stato con il tuo bambino tutto il giorno, ora un insegnante di scuola materna si prenderà cura di lui. Non preoccuparti di questo, pensa solo al bene, sorridi di più. La tua fiducia sarà trasmessa al bambino, ei primi giorni all'asilo passeranno senza lacrime e capricci.

Come prepararsi per il primo giorno all'asilo?

Il primo giorno all'asilo dovrebbe essere una vera vacanza per il bambino, perché avrà molti nuovi amici. Pertanto, è necessario prepararsi in anticipo a tale evento. In serata, inizia a raccontare una storia di un ragazzo, che di recente è andato all'asilo. Ma non finirlo. Lascia la seconda parte per domani.

Quando porti il ​​bambino a casa dopo il primo giorno all'asilo, chiedigli dove è andato, che tipo di giocattoli c'erano, chi ha incontrato. Scopri cosa gli piaceva di più. In serata, continua la storia di un ragazzo che ha avuto anche una giornata meravigliosa. Grazie a tali azioni semplici, la scuola materna causerà solo emozioni positive nel bambino.

Il giocattolo preferito aiuterà anche a facilitare l'adattamento in giardino. Lascia che la briciola portalo con te. Quindi si sentirà più calmo. Inoltre, il giocattolo può aiutare nell'incontro con altri bambini: vogliono assolutamente sapere qual è il nome dell'orso o la velocità della macchina.

Ma nota che non puoi parlare del giardino solo con colori iridescenti. Se il bambino pensa di poter giocare quando vuole e tutti i bambini lo ameranno, il primo giorno all'asilo nido può deluderlo enormemente. Infatti, in pratica, risulta che è necessario rispettare il regime quotidiano ed è improbabile che tu possa fare amicizia con tutti.

E poi arrivò il giorno tanto atteso! È ora di prepararsi! Resta solo da decidere chi porterà il piccolo all'asilo. Certo, vuoi vedere come risponde il bambino. Ma sarà meglio se colui con cui il piccolo è meno cattivo lo porterà via. Questo lo salverà da esperienze inutili.

È molto importante arrivare in orario il primo giorno. Poi il bambino vedrà come vengono gli altri bambini, come salutano i loro genitori e rimangono con i badanti.

Una delle regole per un rapido adattamento nella scuola materna - non ritardare l'addio mattutino. Non c'è bisogno di sorvolare il bambino con una faccia triste, se è cattivo. Dì velocemente addio e parti. L'insegnante troverà sicuramente un modo per distrarlo. Inoltre, nella maggior parte dei casi, non appena la porta si chiude dietro la madre, il bambino si calma.

È consigliabile prendere il bambino il primo giorno in poche ore e aumentare gradualmente il tempo.

Alcuni genitori vanno al parco giochi quando il gruppo va a fare una passeggiata. Per fare questo è severamente sconsigliato. Inoltre, e insegnante nazvanivat, per scoprire cosa fa la mollica. Credimi, se necessario, ti chiamerà lei stessa. Sì, e le esperienze extra né di te né di tuo figlio ora sono inutili.

Regalati il ​​fatto che tutto andrà bene. Poi anche il bambino si sente più sicuro. E i primi giorni all'asilo passeranno senza difficoltà.

Commenti (2)
24 novembre 2012 | 15:03
T

I miei insegnanti giocano ancora un ruolo molto importante, i miei due bambini sono andati all'asilo con una differenza di un anno, quindi mia figlia nel gruppo si stava adattando con forza, sempre stanca, insoddisfatta di un insegnante, e nel secondo anno mio figlio è andato, avevano un nuovo insegnante, un laureato dell'istituto, così tutti i bambini le correvano intorno come galline intorno a una gallina! Pertanto, non solo i genitori dovrebbero prendere parte all'adattamento, ma anche i nostri stessi operatori sanitari.

10 marzo 2011 | 06:44
San Valentino

Grazie mille per averci sempre gradito con materiali interessanti. Sul tuo sito web, trovo sicuramente qualcosa di utile per me stesso. Spero sinceramente che lo svilupperai ulteriormente. Vi auguro buona fortuna in questo difficile compito.

Lascia un commento
(Richiesto)
(Richiesto)

Nuovi articoli
Calendario di gravidanza
tavolo
altezza e peso
calendario
vaccinazioni
DE BG LT GG FGIROGIRO

al piano di sopra