Ossitocina alla nascita, come stimolazione: che tipo di droga e le conseguenze del suo uso

contenuto:

Affinché il processo di consegna abbia luogo con le minori perdite per la madre e il bambino, spesso si decide di stimolarlo. Tutto accade molto più velocemente e più facilmente con lei. Tuttavia, il dibattito che questo comporta molte conseguenze negative per la salute di una donna e del suo bambino non diminuisce. Pregiudizi particolarmente forti causano l'ossitocina durante il parto - un farmaco che è più spesso di altri messo ad accelerare il travaglio in caso di inasprimento.

Il suo uso è giustificato? Quanto è pericolosa la sua introduzione nel corpo della donna in travaglio sia per se stessa che per il neonato? Una giovane madre ha il diritto di conoscere le risposte a queste domande entusiasmanti e importanti.

Cos'è questo farmaco?

ossitocina

L'ossitocina è un ormone prodotto dal corpo dell'ipotalamo, trasportato all'ipofisi (il suo lobo posteriore), dove viene attivamente accumulato (depositato) e quindi rilasciato nel sangue.

La sua concentrazione nel sangue varia leggermente durante le mestruazioni e la gravidanza. Considerando che entro la fine del 9 ° mese il suo livello aumenta in modo significativo e diventa massimo durante la notte. Questo è direttamente correlato al fatto che è a quest'ora del giorno che nascono molti bambini.

Nella fase iniziale del travaglio, questo ormone nel corpo femminile leviga i muscoli dell'utero, tonificandolo, provocando l'apertura del collo. Dopo che il bambino è nato, migliora la secrezione di prolattina, che è responsabile per l'allattamento di successo.

Di conseguenza, se i medici diagnosticano un lavoro insufficiente a causa della mancanza di questa sostanza, il lavoro viene stimolato con ossitocina, che accelera la consegna, facilitando il processo per tutti i suoi partecipanti. Dopo che tutto è finito, può essere posizionato per normalizzare l'allattamento al seno e una contrazione uterina più rapida.

Attraverso le pagine della storia. Nel 1953, il chimico Vincent Du Vigno (USA) parlò della struttura dell'ossitocina e l'anno seguente realizzò la sua sintesi, cioè fu in grado di ottenerla in condizioni artificiali, al di fuori di un organismo vivente. Nel 1955, per questo, fu insignito del premio Nobel per la chimica.

effetto

Per non avere paura di tale stimolazione, è meglio sapere in anticipo quale effetto specifico ha l'ossitocina sul corpo femminile e il feto durante e dopo il parto sul feto.

Funzione stimolante (per contrazione uterina)

L'introduzione dell'ossitocina durante il parto è pienamente giustificata se questo ormone nel corpo femminile è troppo piccolo per il parto normale. Ha un effetto stimolante sull'utero:

  • tonifica i suoi muscoli lisci;
  • aumenta il tono del miometrio;
  • aumenta la frequenza e l'ampiezza delle sue contrazioni (se somministrato in piccole dosi);
  • aumenta il tono (se introdotto in alte concentrazioni);
  • viene introdotto per ridurre l'utero immediatamente prima del parto, così come durante il II e III periodo di contrazioni.

L'introduzione dell'ossitocina prima del parto aumenta la forza di una donna, espande l'ingresso nell'utero, contribuisce a una nascita più rapida del bambino, prevenendo le lesioni .

Funzione del conduttore (per l'allattamento)

Molte donne si chiedono perché chiamano l'ossitocina dopo il parto, conoscendo solo la funzione stimolante di questo ormone. In effetti, era lui:

  • aiuta a ridurre le ghiandole mammarie, in modo che il latte prodotto sotto l'influenza della prolattina sia attivamente escreto dal seno;
  • entrare nel seno aiuta il latte a passare liberamente attraverso i condotti e a liberarsi dai capezzoli;
  • dopo che il bambino assorbe il latte, l'ossitocina appare nel suo ipotalamo, che contribuisce al normale sviluppo del sistema nervoso centrale del bambino.

Va tenuto presente che il rilascio di ossitocina durante l'allattamento contribuisce a contrazioni moderate, ma spesso molto dolorose dell'utero nelle prime settimane dopo la nascita. Ciò è necessario perché aiuta il sangue a coagularsi nel punto di attacco della placenta. E 'per questo motivo che l'ossitocina viene spesso usata per fermare il sanguinamento uterino così pericoloso.

Funzione psicotropica

L'ossitocina calma e si adatta in modo positivo, il che è molto importante per una donna durante il parto e per l'ulteriore allattamento. Dopotutto, lo stress spesso interferisce con il normale allattamento al seno.

Quindi la multifunzionalità di questo ormone consente di utilizzarlo durante la nascita di un bambino e dopo di esso: l'ossitocina provoca il parto e attiva la produzione di latte materno. A prima vista sembra che abbia alcuni vantaggi e vantaggi, è così utile. Ma perché parlano sempre più delle conseguenze negative che si presentano dopo il suo uso per la stimolazione? Uno dei motivi - violazione delle indicazioni mediche.

Questo è interessante! L'ossitocina, secondo la ricerca, provoca una sensazione di piacere, soddisfazione, tranquillità, riduzione dell'ansia. Si ritiene che questo farmaco colpisca le aree del cervello responsabili della paura.

testimonianza

Ossitocina alla nascita

Dovrebbe essere compreso che l'uso di ossitocina durante e dopo il parto è determinata da specifiche indicazioni mediche, la cui violazione porta a tristi conseguenze. L'ormone viene somministrato nei seguenti casi.

Durante il parto

  • Preeclampsia , rottura prematura del liquido amniotico e altre patologie che rappresentano un rischio e una minaccia per la vita e la salute della madre o del feto;
  • fattore Rh pronunciato;
  • l'indebolimento o la completa cessazione delle contrazioni uterine, cioè l'assenza di contrazioni (il bambino è irragionevolmente lungo ancora nella cavità pelvica).

Dopo il parto

La somministrazione tempestiva e corretta dell'ossitocina secondo queste indicazioni mediche consente di evitare molte complicazioni. Ad esempio, la presenza a lungo termine del feto nella cavità pelvica può portare a una forte compressione dei tessuti molli con la successiva comparsa di fistole nella madre (urinario o enterico-genitale), così come la pressione sulla testa del bambino, che causa la circolazione cerebrale e l'emorragia cerebrale. Tuttavia, come con qualsiasi farmaco, ci sono controindicazioni per l'introduzione dell'ormone.

Sì, ossitocina! Secondo gli scienziati, questo ormone restituisce muscoli giovanili, accelerando la crescita delle cellule staminali. Quindi la sua introduzione sistematica è un modo nuovo e sicuro per combattere l'invecchiamento.

Controindicazioni

Prima di stimolare la consegna con ossitocina, il medico deve condurre un esame per identificare controindicazioni per tali procedure mediche.

Controindicazioni assolute

  • La mancata corrispondenza delle dimensioni della testa e della pelvi del feto;
  • posizione sbagliata del feto;
  • l'impossibilità di consegna in modo naturale (con frutti grandi, idrocefalo, presentazione frontale, posizione trasversale, bacino stretto , presentazione del cordone ombelicale o placenta previa);
  • minacciando la rottura uterina;
  • cicatrici sull'utero dopo miomectomia, taglio cesareo , altre procedure chirurgiche;
  • tumore cervicale, atresia (fusione della cervice), cambiamenti cicatriziali in quest'area, che non gli permettono di aprirsi completamente;
  • ipersensibilità al farmaco;
  • iperstimolazione dell'utero con ossitocina durante le nascite precedenti;
  • cervice immaturo.

Controindicazioni relative

Con controindicazioni relative, la questione della stimolazione del travaglio con ossitocina viene risolta con particolare cautela, poiché in alcuni casi questo può portare a conseguenze molto pericolose che sono così spesso raccontate e temute dalla madre. Un sovradosaggio del farmaco può anche portare a effetti collaterali. Pertanto, è meglio conoscere lo schema di introduzione dell'ormone in anticipo.

Fatto curioso Iniezioni di ossitocina in grandi dosi possono ridurre la suscettibilità all'alcol.

Progresso della procedura

L'ossitocina durante e dopo il parto viene somministrata in diversi modi: per via endovenosa, sottocutanea, per via intramuscolare, nel muro o nella cervice uterina.

Per stimolare il lavoro, l'applicazione è la seguente:

  • infusione di gocciolamento endovenosa (cioè una flebo regolare è posta);
  • monitoraggio costante delle contrazioni uterine nella donna e attività cardiaca nel feto;
  • dosaggio standard di ossitocina: 500 ml di solvente (sodio cloruro o glucosio) - 1 ml (5 IU) dell'ormone;
  • velocità - fino a 8 gocce al minuto, mentre ogni 40 minuti aumenta di 5 gocce per raggiungere il grado desiderato di contrazione uterina, quindi c'è una diminuzione del ritmo nell'ordine inverso.

Per fermare il sanguinamento uterino, fare un'iniezione di ossitocina dopo il parto o indossare una flebo.

  1. Gocciolamento endovenoso: per 1.000 ml di solvente - fino a 40 UI di ormone.
  2. Somministrazione intramuscolare: 1 ml (5 IU) dopo la separazione della placenta.

Per la prevenzione del sanguinamento uterino dopo il parto:

  • somministrazione intramuscolare di 5 UI di ossitocina fino a 3 volte al giorno per diversi (in genere 2-3) giorni.

Per il taglio cesareo:

  • l'introduzione di 5 UI di ossitocina nel muscolo uterino.

Molte donne che hanno questo tipo di stimolazione sono interessate a quanto velocemente agisce l'ossitocina, cioè per quanto tempo dopo la sua introduzione l'utero inizierà a contrarsi. L'azione si manifesta letteralmente in pochi (3-5) minuti, della durata di circa 3 ore.

Sulla produzione Se precedentemente usato ossitocina, che è stato ottenuto da animali, al giorno d'oggi vengono utilizzati solo ormoni di origine sintetica.

effetti

Molte madri sperimentano se l'ossitocina è nociva per il parto sia per se stessa che per il bambino. Effettivamente, le conseguenze negative e perfino pericolose, gli effetti collaterali indesiderabili sono annotati. Ma qui è necessario tenere a mente due punti molto importanti. Primo, succede solo se non si rispettano le controindicazioni e gli errori di dosaggio. In secondo luogo, le conseguenze di questo tipo di stimolazione sono rare. Quindi il panico qui è assolutamente inutile.

Per la madre

Possibili conseguenze della stimolazione del travaglio con ossitocina per la salute e la vita di una donna durante il parto se usate in modo errato:

  • ipertensione arteriosa;
  • rottura dell'utero;
  • sanguinamento abbondante dopo il parto;
  • ematoma nella zona pelvica;
  • aritmia, tachicardia riflessa, bradicardia;
  • nausea, vomito;
  • grave iperidratazione con coma e convulsioni;
  • eruzioni cutanee;
  • reazioni anafilattiche: mancanza di respiro , ipotensione, shock, anafilassi;
  • mal di testa.

Per bambino

Possibili conseguenze per un bambino di ossitocina alla nascita:

  • un piccolo numero di punti, secondo la scala di Apgar (determinata dal polso, dalla respirazione, dal tono muscolare, dai riflessi e dal colore della pelle);
  • ittero;
  • emorragia retinica;
  • bradicardia sinusale, tachicardia, aritmie;
  • rottura del sistema nervoso centrale, cervello;
  • asfissia con ulteriore morte.

Secondo alcuni ricercatori, i bambini che sono nati in seguito alla stimolazione con ossitocina, durante la vita, hanno alcune peculiarità nello sviluppo e nel comportamento. E anche se questi dati non sono ufficialmente confermati, sono loro che hanno creato giovani madri contro l'introduzione di questo ormone durante il parto. Tra gli effetti indesiderati sui bambini, i medici notano:

  • aumento dell'eccitabilità neuro-riflessa;
  • ipertensione muscolare;
  • distonia muscolare;
  • ipertensione endocranica;
  • disfunzioni cerebrali minime ( problemi di linguaggio , deficit di attenzione).

Ma ancora una volta, tutto questo si manifesta solo come risultato dell'abuso dell'ossitocina durante il parto.

Tieni presente. L'ossitocina causa sonnolenza, che può influire negativamente sull'attività lavorativa.

Conoscendo la massima informazione veritiera su questo farmaco, una donna non sarà spaventata dall'induzione del travaglio con ossitocina, sarà in grado di rispondere a tale decisione in modo adeguato e calmo. È meglio discutere questo problema con il medico in anticipo: rischi di un'attività lavorativa debole o puoi farlo da solo.

Dovrebbe essere chiaro che le conseguenze pericolose dell'introduzione di questo ormone si verificano solo in alcuni casi: se le controindicazioni non sono state osservate o il regime di dosaggio è stato violato. Il livello moderno di medicina e la professionalità di dottori permettono di prevenire lo sviluppo triste di eventi. Quindi tutte le paure e i dubbi nella maggior parte dei casi sono invano.

Commenti (5)
24 dicembre 2016 | 08:16
Irene

Ho dato alla luce 32 anni fa con ossitocina. Il bambino era nato mezzo morto, portato a nutrirsi il 5 ° giorno, arrotolato fino all'età di un anno con il blu, un occhio non si chiudeva completamente, l'anno non era vaccinato. Dopo un anno, lo sviluppo è andato bene, è andato a scuola perfettamente, è attivo. Nell'età adulta, soffrono di pressione arteriosa, mal di testa, mal di schiena. Ho avuto fistole dopo il parto, i vasi sanguigni per lungo tempo, le vene varicose, l'ipertensione si è sviluppata precocemente, una cisti è comparsa nella testa. Sono contrario all'uso di ossitocina.

13 novembre 2016 | 04:29
Svetlana

Il mio primo figlio ha 5 anni. E fino ad ora, sto cercando ragioni per i suoi problemi con la parola, i ritardi dello sviluppo, le convulsioni nel passato e ora svenire dalla febbre. Mi biasimo, dottori ... Bestolku! Dopo aver letto questo articolo, posso dire che nel mio caso il bambino era doppio intrecciato e si muoveva debolmente, l'attività generica non voleva verificarsi, le contrazioni non venivano percepite. Qui i dottori avevano due modi: cesareo o ossitocina. Quale è meglio? Il marito ha detto "non solo di Cesare". I medici hanno detto "vedremo". E hanno preso la seconda strada, fatto una flebo di ossitocina. Che bello! Il bambino iniziò a muoversi. Sono stato mandato in reparto ad aspettare il culmine. I combattimenti sono già sentiti. Dopo un giorno e una serata così duri trascorsi in ospedale, mi sono addormentato fino a tardi alle 12 in reparto e alle 2 del mattino ho deciso di rotolare dall'altra parte, l'"op" dell'acqua è scomparso e le contrazioni erano tali da non far dormire. Andiamo a fare un clistere, e poi osserviamo l'apertura dell'utero, ma il problema della lotta è tale che non c'era forza per non urlare, non so nemmeno quanto fosse sull'orologio. Hai dato una candela vaginale ??? Qualcosa per aprire l'utero. Mi permetto già di chiamare un anestesista. Altre madri, una dopo l'altra, vengono, mentono per mezz'ora, poi vanno a dare alla luce e io sento questo agognato grido del bambino di qualcun altro. Erano già le 10 quando ero sotto anestesia, poi mi addormentai "senza zampe posteriori", perché non li sentivo a causa delle grida delle donne in travaglio e bambini. Un'ora dopo, con un po 'mi sono svegliato da forti contrazioni, tali che non potevo più mentire, arrampicato sul muro. I tentativi iniziarono, ma il dottore disse che non avrebbe spinto finché la testa non si fosse avvicinata. In questa posizione, a proposito, era più facile. Ed ecco il momento prezioso in cui il dottore ha detto di andare nella sala della famiglia. E per due tentativi, alla fine ho dato alla luce il mio bambino. Sulla scala Apgar, hanno messo 8/9. Immediatamente era debole, non succhiava, anche se mi applicavo regolarmente e gridavo così debolmente, non urla ma squittii di galline, ematomi sulle palpebre ed emorragie nelle retine degli occhi, un occhio coperto dagli altri sguardi, una vena dilatata tra le sopracciglia è visibile. Di notte, il bambino non se ne andò. E la mattina presto mio marito è venuto, mi è stato lanciato, poiché c'era un accordo con il dottore. Andò prima nella stanza dove giacevano alcuni bambini, che furono portati via per la notte e scattarono una foto del loro bambino (in futuro, guardando la foto, vidi schiuma alla bocca e concluse che lei aveva le prime convulsioni lì). Siamo stati congedati per 4 giorni per qualche motivo, e non come tutti gli altri per i 3 giorni del mattino. E poi i problemi sono iniziati: non agukala, con difficoltà capovolte, non ha gattonato. Il neurologo ha scritto nella mappa "sano". Il vocabolario era il più limitato possibile, e per 2 anni non c'erano 200 parole. Solo in 3.5 iniziò un discorso più o meno chiaro. Ora ha 5,5 anni, parla molto, ma il vocabolario è ancora scarso e le frasi sono troppo semplici, le lezioni regolari con un logopedista hanno bisogno di un altro defectologist per correzione e massaggio, perché ha "disartria" (quando la saliva scorre) e deve ancora andare in bagno guidare dalla maniglia, no! Quindi penso che colpa mia, qual è la colpa dei dottori? Naturalmente, sono già venuto a patti con questo stato di cose, ma di tanto in tanto ho scavato nel passato e cercato il colpevole. Non c'è una risposta esatta qui. Quindi, cari signore e signori per tutta la volontà di Dio! Avendo rifiutato l'ossitocina e fatto il parto cesareo, i medici potevano ottenere un bambino vivo con il 2o entanglement (sul movimento CTG era debole) senza conseguenze per il sistema nervoso centrale? Ne dubito! Quindi nel mio caso l'ossitocina ha aiutato. Grazie a lui e ai dottori!

25 ottobre 2016 | 15:39
Helena

Tredici anni fa, mi è stata data l'ossitocina per causare contrazioni. Sì, le sue conseguenze sono veramente terribili. Ora non so più quanto fosse giustificato il suo uso alla mia nascita e se il dosaggio fosse superato, ma ciò si rifletteva nel bambino, nel suo sistema nervoso. All'inizio, ho cancellato alcune delle sfumature del comportamento del bambino sui suoi tratti di personalità, ma presto ho iniziato a sospettare che la questione fosse diversa. Su Internet, mi sono imbattuto accidentalmente in un articolo sull'ossitocina, e poi ne ho letto un sacco e molto è diventato chiaro: problemi con la parola, i tic, ecc. Auguro a tutti di partorire senza ossitocina quando possibile, così che tutto andrà bene con i bambini!

19 ottobre 2016 | 04:48
Alena

Ragazze! Assicurati di cercare informazioni su parto sicuro. Qualsiasi intervento è pericoloso. Gli ormoni sono pericolosi non solo per te, ma soprattutto per il bambino. Nessuno parla delle conseguenze per la prospettiva di 25-50 anni. Nessuno sta guardando questo. Fai nascere senza bisogno critico. Ed è consigliabile portare i parenti a partorire come testimoni - con loro i medici avranno paura di farti del male.

23 agosto 2016 | 14:32
Tatiana

Questa è la più ossitocina, i medici mettono quasi tutte le donne in travaglio che ritardano il loro trasportatore (almeno un po '), e le contrazioni da esso sono un milione di volte più dolorose, più spesso e difficili da trasportare, quindi quando ne hai bisogno è buono naturalmente, ma se sul trasportatore , goccia a goccia con ossitocina, episiotomia ... e sempre più veloce) Spero che i dottori daranno lo stesso aiuto se sono "spirituali"!

Lascia un commento
(Richiesto)
(Richiesto)

Nuovi articoli
Calendario di gravidanza
tavolo
altezza e peso
calendario
vaccinazioni
DE BG LT GG FGIROGIRO

al piano di sopra