Meningite nei bambini: le informazioni più utili per i genitori sulla malattia

La meningite è una malattia grave, che è un'infiammazione del rivestimento del midollo spinale e del cervello. Nonostante il fatto che da molti anni ormai, gli scienziati hanno cercato di combattere questa malattia, procede duramente, soprattutto nei bambini. Nel suo corso, è il bambino (specialmente quello piccolo) che ha caratteristiche che è necessario conoscere.

Segni e sintomi

Meningite nei bambini

Nonostante il fatto che tutti i bambini possano soffrire di meningite in modi diversi, ci sono una serie di sintomi caratteristici di tutte le sue forme. I sintomi meningei includono quanto segue:

  • mal di testa, grave e aggravato da fattori esterni (suono forte, luce intensa);
  • vomito senza nausea, non correlato al cibo;
  • alta temperatura (39-40 ° C), non reagendo ai farmaci antipiretici convenzionali;
  • il bambino potrebbe lamentarsi di non sentire la parte posteriore della testa e del collo; posalo dolcemente sulla sua schiena e chiedigli di premere il suo mento contro il suo petto - non può farlo a causa del torpore dei muscoli;
  • nei bambini si nota il rigonfiamento di una grande molla, la sua forte tensione;
  • è più comodo per il paziente sdraiarsi su un fianco, con le gambe premute contro lo stomaco e la testa rovesciata;
  • la meningite può causare un'eruzione cutanea, che a volte raggiunge grandi macchie marroni su tutto il corpo.

Dal momento che il sintomo meningeo può essere riconosciuto dai genitori a casa, alle sue prime manifestazioni è necessario andare urgentemente in ospedale. Inoltre, le cause dell'infezione meningococcica possono essere una varietà di fattori.

Cause di malattia

Cause di meningite nei bambini

Le cause di questa malattia nei bambini possono essere:

  • virus, batteri, funghi, protozoi;
  • sepsi e trauma alla nascita nei neonati;
  • problemi con il rinofaringe e l'orecchio medio nei bambini piccoli (fino a un anno);
  • prematurità;
  • immunità ridotta;
  • malattie del sistema nervoso;
  • midollo spinale e lesioni cerebrali.

Pertanto, i bambini che soffrono di tali disabilità e problemi di salute sono a rischio. Il periodo di incubazione della malattia va da 1 a 10 giorni.

Tipi di meningite

La meningite tra i bambini è divisa in due gruppi.

  • 1. Purulento

Causato da un'infezione batterica. Colpisce i bambini più piccoli che non hanno nemmeno compiuto un anno. Il più delle volte iniziano con forti brividi, febbre, vomito e mal di testa. Anche le sindromi meningee sono molto pronunciate.

  • 2. Sieroso

La ragione è un'infezione virale. Nei bambini, questo tipo di malattia è più comune. Può essere causato da virus della parotite ( parotite nei bambini ), alcuni virus intestinali (ECHO, Coxsackie ). Colpisce i bambini da 1 a 8 anni. Inizia inaspettatamente - con un brusco salto di temperatura a 39-40 ° C e oltre. Un periodo così acuto dura da 3 a 5 giorni e puoi sperare in una completa guarigione in 2 settimane.

L'esito di entrambe le forme della malattia dipende dall'attenzione medica tempestiva e dall'adeguatezza del trattamento, ma nel caso della meningite sierosa ci sono più possibilità di una rapida guarigione senza conseguenze. Il tipo purulento viene diagnosticato e trattato con difficoltà.

diagnostica

La diagnosi di meningite dei bambini sierosi non è difficile, a differenza della purulenta, che è riconosciuta solo durante gli esami di laboratorio. Se si sospetta la meningite, ai bambini vengono prescritte le seguenti procedure:

  1. Puntura di liquido cerebrospinale.
  2. Analisi del sangue generale
  3. Analisi del liquore.
  4. Esame batterioscopico di strisci di sangue e sedimento di liquore.
  5. Colture batteriologiche di sangue, liquido cerebrospinale, muco del rinofaringe.

Sono molte analisi, tutto questo diventa per l'esatta affermazione della diagnosi. Prima di prendere una puntura da un bambino, viene inviato per un esame a un ENT, un neurologo, un neurochirurgo e un ematologo per evitare conseguenze.

Trattamento della meningite nei bambini

Trattamento della meningite nei bambini

L'automedicazione in caso di meningite è inaccettabile. Il trattamento del bambino deve essere effettuato sotto la supervisione di un medico in un ospedale. Questa malattia è pericolosa perché le condizioni del paziente possono peggiorare in qualsiasi momento e diventare critiche. Quindi sono possibili misure di rianimazione di emergenza, possibili solo in ambito clinico. Il corso del trattamento prevede l'assunzione di agenti antivirali e antibatterici e dipenderà dalla forma della malattia.

  • 1. Trattamento della meningite sierosa

La terapia in questi casi mira principalmente a ridurre la pressione intracranica. Pertanto, i farmaci diuretici vengono somministrati al paziente, desensibilizzanti (alleviare le allergie) e gli agenti fortificanti, vengono prescritte varie vitamine.

  • 2. Trattamento di meningite purulenta

Qui, la terapia si basa esclusivamente su farmaci antibatterici, che sono prescritti solo dai risultati di studi di laboratorio. Per via endovenosa, con l'aiuto di contagocce, vengono introdotti farmaci anti-intossicazione e diuretici.

  • antibiotici

In entrambi i casi vengono prescritti antibiotici tipo penicillina: amoxil, flemoxin, benzilpenicillina. Sono usati per trattare non più di 5-7 giorni. Piracetam o nootropil sono prescritti per il ripristino delle cellule nervose e dei vasi sanguigni. Desametasone, kenalog, idrocortisone e metilprednisolone sono una terapia contro l'infiammazione.

  • reinserimento

Dopo il corso del trattamento, il bambino è autorizzato a condurre una vita normale, dal momento che la meningite non danneggia i sistemi di base del corpo del bambino.

  • Complicazioni dopo la meningite

Se l'infezione da meningococco di un bambino è stata rilevata in modo tempestivo, i medici e i genitori hanno preso tutte le misure possibili per sradicare la malattia, non è necessario avere paura delle conseguenze gravi. Se la visita ospedaliera non è stata tempestiva, con forme purulente, e se il bambino ha deviazioni in salute, si possono osservare le seguenti conseguenze:

  • sordità totale;
  • la cecità;
  • ritardo dello sviluppo mentale e fisico;
  • shock tossico;
  • gonfiore, gonfiore del cervello;
  • insufficienza surrenalica acuta;
  • tserebroasteniya.

Per quanto triste possa essere, la meningite a volte è fatale.

prevenzione

A causa del fatto che il trattamento della meningite da bambini è un processo lungo e complesso, la prevenzione di questa malattia è rilevante. Prima di tutto, i genitori di quei bambini che sono a rischio dovrebbero pensare a lei. Le misure preventive più efficaci sono:

  • vaccinazioni contro la meningite, che vengono somministrate ai bambini in tenera età: attualmente vengono utilizzati diversi vaccini - meningococco, coniugazione pneumococcica (iniettata all'età di due anni) e polisaccaride (somministrato a coloro che hanno già più di 5 anni), rosolia, morbillo La parotite protegge anche contro la meningite e il vaccino contro la varicella;
  • chemioprofilassi per chiunque sia stato in contatto con una persona con meningite;
  • Poiché la malattia è trasmessa da goccioline trasportate dall'aria, è necessario astenersi dal contatto con i portatori dell'infezione, usando bende di garza e respiratori.

La meningite è una malattia pericolosa e grave di cui devi proteggere il bambino. Se le circostanze fossero più forti, i genitori dovrebbero prendere tutte le misure per il rapido recupero del bambino. Questo è l'unico modo per evitare le gravi conseguenze e complicazioni di questa malattia.

Lascia un commento
(Richiesto)
(Richiesto)

Nuovi articoli
Calendario della gravidanza
tavolo
altezza e peso
calendario
vaccinazioni
DE BG LT GG FGIROGIRO

al piano di sopra