Congiuntivite nei neonati: sintomi, cause, tipi e trattamento

contenuto:

Molto spesso, le giovani madri devono fare i conti con il fatto che gli occhi del bambino iniziano a nuotare e ad annaffiare. Dopo il sonno, le palpebre si uniscono, la mucosa si infiamma, il bambino diventa lunatico e irrequieto. Molto spesso, con tali segni, la diagnosi è deludente - la congiuntivite nei neonati è abbastanza comune.

Anche quelli che sono appena stati dimessi dall'ospedale di maternità e quelli che si sono già sistemati nei muri della loro casa si stanno ammalando. Poiché la malattia è facilmente confusa con la dacriocistite (infiammazione del sacco lacrimale) o con un'insufficienza elementare nell'aprire il canale lacrimale, la giovane madre deve conoscere i sintomi della malattia e come curare la congiuntivite quando la diagnosi è confermata.

I sintomi della congiuntivite nei neonati

Congiuntivite nei neonati

Al fine di non confondere la congiuntivite con altre malattie, è molto importante conoscere i sintomi esatti che lo distinguono dalle altre malattie degli occhi riscontrate nei bambini. Ciò contribuirà a fare una diagnosi accurata nei primi giorni della malattia e determinare come trattare la congiuntivite nei neonati.

I segni dell'infiammazione virale della mucosa dell'occhio nei neonati includono:

  • lacrimazione abbondante;
  • arrossamento;
  • in primo luogo, l'infiammazione appare su un occhio, e poi il secondo viene infettato;
  • gli occhi possono essere coperti con un sottile film biancastro.

Se è una congiuntivite purulenta, i sintomi saranno in qualche modo diversi:

  • gli occhi dei bambini saranno pieni di pus;
  • dopo il sonno saranno difficili da aprire, come il pus li attaccherà;
  • gonfiore;
  • annaffiare;
  • arrossamento;
  • irritazione delle mucose;
  • il più delle volte colpisce solo un occhio, meno spesso entrambi.

In ogni caso, ai primi segni di congiuntivite, si dovrebbe contattare immediatamente un oftalmologo pediatrico per la diagnosi. Sulla base di esami speciali, confermerà o rifiuterà la diagnosi e solo dopo prescriverà i farmaci e dirà come curare la congiuntivite in un uomo così piccolo.

In nessun caso non può auto-medicare e non seppellire nulla negli occhi del bambino: questo può solo aggravare il decorso della malattia. Da dove viene questa infiammazione nei neonati?

Cause della congiuntivite nei neonati

Anche con piena sterilità e perfetta igiene per la cura di un bambino nato, rischia di contrarre congiuntivite. Le cause di questa malattia nei neonati possono essere molto diverse. Dai fattori che provocano l'infiammazione della mucosa dell'occhio, dipende dalla forma della malattia: è una congiuntivite purulenta o virale.

Tra le cause più comuni ci sono:

  • immunità indebolita;
  • passando il canale del parto, il bambino può rilevare un'infezione della gonorrea o della clamidia, che sono molto attive nella mucosa oculare;
  • tutti i tipi di batteri che vivono nel corpo della madre;
  • se la madre è infettata da herpes genitale o orale;
  • mancata osservanza delle regole igieniche di base - inadeguata cura del corpo per il neonato;
  • contatto visivo con corpo estraneo o sporco.

Alcuni fattori non dipendono dalla donna, ma alcuni possono ancora essere adottati e cercare di prevenire tali errori offensivi. Dopotutto, la salute del tuo bambino in futuro dipenderà da loro. Pertanto, la purezza e la sterilità devono pensare in anticipo, in modo da non infettare il bambino già nel canale del parto. La prevenzione è molto più facile della cura.

Tipi di congiuntivite: purulenta e virale

Qual è la differenza tra queste forme di infiammazione nei neonati?

  1. Nella maggior parte dei casi, la congiuntivite purulenta colpisce solo un occhio, è caratterizzata da secrezioni secche purulente e il più delle volte è causata da cure inadeguate e non sterilità. È trattato più facile e più veloce, anche se è trasferito molto più difficile di un virus.
  2. La congiuntivite virale nei neonati colpisce un occhio dopo l'altro, il più delle volte causato da vari virus. Nonostante il fatto che scorre più facilmente, è molto più pericoloso per un bambino. L'infezione può entrare nel corpo e interrompere il funzionamento degli organi interni.

In ogni caso, entrambe le forme della malattia sono molto dolorose e causano molti problemi e preoccupazioni sia al bambino che a tutta la casa. Pertanto, è importante scoprire il più presto possibile rispetto a trattare la congiuntivite nei neonati e in quali dosi.

Come trattare la congiuntivite nei neonati

Trattamento di congiuntivite nei neonati

Nel confermare la diagnosi, il medico prescrive un numero di farmaci e procedure che aiutano nel più breve tempo possibile ed è assolutamente sicuro pulire gli occhi del neonato da pus e infiammazione accumulati. Questi possono essere:

  • lavaggio con soluzione di furatsilina, camomilla, calendula e salvia;
  • instillazione di gocce di cloramfenicolo;
  • massaggio canale nasale.

Il medico scriverà prescrizioni e darà consigli dettagliati su come curare la congiuntivite in un bambino. Se sei in dubbio, assicurati di chiedergli un consiglio, ma non fare affidamento sul tuo intuito, che non porta a nulla di buono, su una questione così importante. Ricorda: i rimedi popolari in questo caso sono buoni solo per un adulto. E il problema con la salute del bambino dovrebbe essere risolto solo da un professionista.

Cosa succede se la malattia non scompare

Spesso, l'infiammazione della mucosa degli occhi dei bambini di età così ridotta viene ritardata anche con un trattamento tempestivo. La durata della malattia è diversa per tutti e dipende dall'immunità del bambino, dalla nutrizione e dalla salute generale.

Non sai cosa fare se la congiuntivite non scompare? Basta avere pazienza. Il tuo stato nervoso e ansioso viene trasmesso al bambino: circondalo di calore, cura, amore e carezza. Continua il trattamento prescritto dal medico, e presto il bambino ti guarderà con i suoi occhi radiosi e privi di pus.

Anche sapendo come curare la congiuntivite nei bambini - sia purulenta che virale - non puoi fare affidamento sulla medicina tradizionale e il consiglio di tutti i vicini ben informati. Una condizione indispensabile per il completo recupero è una visita tempestiva a un medico, che professionalmente ti dirà come e cosa trattare la congiuntivite nei neonati in modo appropriato e sicuro.

Lascia un commento
(Richiesto)
(Richiesto)

Nuovi articoli
Calendario di gravidanza
tavolo
altezza e peso
calendario
vaccinazioni
DE BG LT GG FGIROGIRO

al piano di sopra