Quanto sono reali il parto senza dolore - consigli utili per le future mamme

contenuto:

La gravidanza è uno dei periodi più belli della vita di una donna. Questo è un vero miracolo della natura, quando senti nel tuo cuore il movimento di un ometto, i cui parenti non sono più vicini. Nonostante tutte le tossicosi e la costante necessità di analisi, le giovani madri si sentono davvero felici.

Tuttavia, tutto rovina la paura della data molto amata in cui è prevista l'apparizione del bambino. È benvenuta e allo stesso tempo molto spaventosa. Quanto sarà forte il dolore durante il parto - questa domanda oscura quasi tutte le donne incinte, in particolare le primipare, che non hanno ancora familiarità con esso. È tempo di affrontare questo problema e ridurne l'importanza in modo che non offuschi il felice trasporto del bambino.

motivi

Parto senza dolore

Se qualcuno afferma che il parto è senza dolore, non dovresti prendere questa frase alla lettera. Questo è possibile solo in un caso - utilizzando diversi metodi di sollievo dal dolore. La natura è così organizzata che l'attività generica non può procedere senza dolore, che in ogni fase differiscono l'uno dall'altro per origine, e quindi i metodi per affrontarlo.

Per capire cosa ti sta succedendo in questo momento cruciale della tua vita, cerca di capire da cosa sono causati i morsi della nascita, da cosa dipendono la loro forza e il loro potere.

contrazioni

Io periodo

  1. La cervice si apre a causa dell'intensa contrazione dei muscoli, del loro allungamento e spostamento attivo l'uno rispetto all'altro. Alla fine della gravidanza, l'utero è il muscolo più forte nel corpo di una donna, quindi il dolore durante il parto è così palpabile.
  2. Allo stesso tempo, l'erogazione di ossigeno ai tessuti viene disturbata, perché durante la contrazione i vasi sanguigni vengono pizzicati dall'espansione dei muscoli.
  3. Per lo stesso motivo, le terminazioni nervose sono compresse, il che contribuisce anche al verificarsi del dolore.
  4. I legamenti dell'utero sono tesi, come una corda.
  5. La forza e la durata del dolore aumentano gradualmente.
  6. In primo luogo, i combattimenti sono brevi - per 5 secondi, gli intervalli tra di loro sono fino a 20 minuti.
  7. La durata di questo periodo per coloro che partoriscono per la prima volta è da 8 a 12 ore. Per multiparto - in breve.

II periodo

  1. La durata del dolore durante il travaglio può essere superiore a 1 minuto. L'intervallo tra loro - non più di 5 minuti.
  2. Le cause del dolore, indicate nel periodo I, sono unite dalla pressione esercitata dalla testa del bambino sul canale del parto.
  3. Mentre progredisce, un forte stiramento dell'intero segmento inferiore dell'utero inizia a giocare un ruolo di primo piano nel verificarsi del dolore alla nascita.

tentativi

  1. I tentativi sono uniti alle contrazioni: intense contrazioni volontarie dei muscoli del diaframma, del pavimento pelvico e dei muscoli addominali. A differenza dei combattimenti, una donna può regolarli in modo indipendente - con la propria forza di volontà.
  2. Le cause principali del dolore durante questo periodo sono l'irritazione del sacro, la sua parte interna, la tensione non solo dell'utero, ma anche dei legamenti sacrali, la pressione dei glutei e la testa del feto sul bacino (il suo anello osseo e tessuti molli).
  3. I tentativi dovrebbero andare ogni 5 minuti, la loro durata - 1 minuto.
  4. La durata di questo periodo è di mezz'ora per coloro che si moltiplicano, circa un'ora per coloro che partoriscono per la prima volta.

Incisione sul cavallo, cuciture

  1. Un'incisione perineale di per sé causa un forte dolore, poiché di solito viene eseguita senza anestesia. Tuttavia, è lui che non è notato dalla donna in travaglio, stranamente. Sebbene tutto sia scientificamente comprensibile. L'incisione perineale viene eseguita al picco del prossimo tentativo, quando la pelle e i muscoli in questo luogo sono allungati al massimo. Questo stiramento fa sì che la donna si concentri su questo dolore, e lei non sente un bisturi.
  2. Ma la cucitura dopo i tagli e le lacrime - la procedura è molto dolorosa, quindi viene eseguita sullo sfondo dell'anestesia.

complicazioni

Le complicazioni possono anche essere la causa di forti dolori durante il parto:

  1. Lavoro prolungato
  2. Presentazione errata del feto o della placenta.
  3. L'intreccio del cordone ombelicale del feto .
  4. Tratto dell'osso pelvico
  5. Grande frutto
  6. La prima nascita.

Atteggiamento mentale generale

  1. Secondo gli scienziati, il dolore che una donna sperimenta durante il parto aumenta se ovviamente ha molta paura di lei.
  2. Il sentimento di tensione con cui la futura mamma aspetta un evento responsabile, provoca una scarica di adrenalina nel corpo.
  3. Per questo motivo, l'impulso si accelera, i muscoli si irrigidiscono, la soglia del dolore diminuisce bruscamente.
  4. Il forte stress, che sta vivendo la donna in travaglio, mantiene i muscoli vaginali strizzati, il che impedisce la piena apertura della cervice.
  5. Per questo motivo, il bambino è molto difficile da attraversare il canale del parto, perché supera la resistenza dei muscoli uterini e questo porta a sensazioni dolorose durante il parto.
  6. La paura colpisce il sistema nervoso autonomo, che è indipendente dalla coscienza e controlla attivamente il lavoro di tutti gli organi interni. Sotto l'influenza di tale stress, inizia a influenzare il plesso nervoso nella regione lombosacrale - gli organi pelvici. Pertanto, l'idea di se sia possibile morire dal dolore durante il parto non dovrebbe nemmeno verificarsi: un risultato letale è per questa ragione impossibile, ma la paura renderà l'intero processo ancora più doloroso.

Se capisci sin dall'inizio perché il dolore si verifica durante il parto in diverse fasi, ti calmerà psicologicamente. Anche durante la gravidanza, questo dato deve essere dato per scontato: non sarà possibile evitare i dolori del parto, questo è un processo completamente naturale. La loro forza non dovrebbe essere esagerata. Non ascoltare le storie di mamme esperte che sono pazze di dolore - in questo caso tutto è molto individuale. È meglio leggere le opinioni degli esperti su questo argomento e cominciare in anticipo a preparare il tuo corpo per questo business.

Tenete a mente ... alcuni scienziati credono che il bambino percepisca inconsciamente il dolore che sua madre sperimenta durante il parto. Non fisicamente, ma a livello intuitivo.

sensazioni

Dolore durante il parto

Molte donne (specialmente quelle che si aspettano il loro primo figlio) sono molto interessate a ciò con cui il dolore del parto può essere paragonato, per essere almeno un po 'pronto per le sensazioni. Qui è necessario prendere in considerazione un fatto importante: ogni persona ha una soglia di dolore diversa. Qualcuno può tollerare un mal di denti per diversi giorni e qualcuno non può sopportare nemmeno i graffi sul dito.

Inoltre, al momento della nascita di un bambino una donna è sopraffatta da una varietà di emozioni: paura, gioia, curiosità, ansia e molto altro ancora. La distrae dalla sindrome del dolore con esperienza, che riduce le sue manifestazioni. Quindi per descrivere quale dolore durante il parto è come è molto difficile. Sebbene si possano notare alcuni punti generali.

contrazioni

  1. Nella prima fase del travaglio è necessario prepararsi per il dolore sordo, tirando.
  2. La posizione della sua localizzazione è difficile da individuare.
  3. Lei abbandona la gamba, la zona lombare, l'osso sacro e l'area inguinale. Ciò è dovuto al fatto che le sensazioni provenienti dai legamenti e dai muscoli uterini iniziano a diffondersi attraverso i nervi responsabili di ampie aree anatomiche.

È per questo motivo che il dolore durante il parto è un po 'sfocato. I dottori lo chiamano viscerale.

tentativi

  1. Nella seconda fase del travaglio, il dolore cambia: diventa acuto.
  2. Questo dolore ha una localizzazione esatta - è chiaramente sentito nella vagina, nel perineo, nel retto.
  3. I medici lo chiamano somatico.
  4. Durante i tentativi, è necessario prepararsi al fatto che c'è un desiderio di spingere costantemente.

Questo è il tipo di dolore che una donna sperimenta durante il parto - atroce, abbastanza forte, ma del tutto naturale e tollerabile. Il team di medici che lavorano in questo momento cruciale comprende quanto sia difficile resistere al travaglio di lavoro e ai tentativi e mi crede: sta facendo tutto il possibile per aiutare la donna e alleviare le sue condizioni. Anche se questo caso - non solo le persone in camice bianco. Molto dipende da quanto preparata la futura mamma è per il dolore della nascita.

Dal mondo della tecnologia moderna. Oggi, ogni uomo può sperimentare il dolore che cade sulle donne in travaglio. Per fare questo, gli elettrodi sono attaccati al loro corpo, attraverso il quale si scaricano scariche che imitano i combattimenti.

Consigli utili

Anche con l'allenamento in sé, nessun formatore o medico può garantire una consegna facile senza dolore, che ogni donna molto probabilmente sogna. Anche durante l'anestesia, ci sono effetti collaterali dolorosi e complicazioni, che in seguito ricorderanno a se stessi più di una volta. Quindi, essendo in posizione, le future madri dovrebbero essere pronte per questo in anticipo. E meglio è la preparazione prenatale , meno dolore sarà - questo è un dato di fatto. Alcuni suggerimenti minimizzeranno non solo la paura del parto , ma anche il dolore.

Durante la gravidanza

  1. A scuola, le future madri di donne sono preparate molto bene fisicamente per il dolore imminente durante il parto. Ci sono esercizi speciali Rafforzano uno e allungano gli altri gruppi muscolari coinvolti nel parto.
  2. In assenza di controindicazioni, ginnastica leggera, fitball, nuoto, Pilates e yoga sono raccomandate per le donne incinte.
  3. Abbiamo bisogno ogni giorno, almeno mezz'ora di passeggiate per respirare aria fresca.
  4. Esegui lavori di casa fattibili.
  5. Classi domestiche ginnastica semplice.
  6. L'allenamento psico-profilattico coinvolge sia l'auto-allenamento sia la consulenza di specialisti, psicologi. L'ultima opzione, ovviamente, è preferibile. Ciò elimina l'idea dell'inevitabilità del dolore, un sentimento di paura. La domanda se ci sia un parto senza dolore scompare da sola. Viene creata una nuova idea della nascita di un bambino, che viene percepito come un processo fisiologico favorevole. Si sta formando un atteggiamento positivo verso il dolore - come segno che indica un incontro tanto atteso con un bambino.
  7. Padroneggiare sui corsi di giovani mamme metodi di auto-aiuto, auto-massaggio per il sollievo dal dolore, tecniche di respirazione.
  8. Una prima conoscenza della donna incinta con il medico e l'ostetrica, che prenderà in consegna. Questo spesso rimuove parte dello stress.

Durante il parto

  1. La presenza della persona più vicina e cara durante il parto facilita il dolore. Può essere un marito, una madre, una sorella, una fidanzata.
  2. Attuazione accurata di tutte le raccomandazioni e i comandi del medico che sa esattamente come alleviare il dolore durante il parto: basta obbedire a lui.
  3. Tra le contrazioni nella prima fase del travaglio, è preferibile rilassarsi e guadagnare forza il più possibile: immergersi nella vasca da bagno, fare un pisolino, rilassarsi, fare uno spuntino - questo aiuterà a ridurre il dolore durante il parto durante le successive contrazioni.
  4. Non è consigliabile gridare troppo, poiché richiede molta forza ed energia. Ma non si consiglia ai medici di essere bloccati.
  5. Se vuoi sapere come sopportare il dolore durante il parto, apprendi la corretta respirazione e padroneggia le basi dell'automassaggio nei momenti più difficili - questo è ciò che distrae dalla sofferenza fisica e contribuisce alla nascita di successo di un bambino.

Respirazione corretta

Una corretta respirazione aiuta una donna a sopportare il dolore del parto in diverse fasi. L'importante è apprenderlo in anticipo e in tempo per ricordarlo.

  • Inizio delle contrazioni

Inspirare attraverso il naso sul quarto conto - espirare la bocca, piegata in un tubo, il sesto. L'inalazione dovrebbe essere più breve dell'espirazione. Questo metodo di respirazione rilassa al massimo i muscoli, lenisce e riempie i tessuti con l'ossigeno, che satura il sangue e gli organismi di madre e bambino.

  • Contrazioni rafforzanti

In questa fase, la respirazione deve essere accelerata. La tecnica è chiamata "doggy". Hai bisogno di respirare superficialmente, con la bocca leggermente aperta, come i cani che respirano dopo la corsa o durante il caldo. Sentiti libero di aprire la bocca, di tirar fuori la lingua e di respirare spesso.

  • Dilatazione cervicale

La tecnica di respirazione utilizzata in questo momento è chiamata "treno". Con l'inizio del combattimento hai bisogno di respirare velocemente, ma piuttosto superficialmente. L'inalazione avviene attraverso il naso, l'espirazione viene fatta molto rapidamente per bocca, piegato in un tubo. Dopo la fine della contrazione riportare il respiro alla normalità. Questa tecnica aiuta a ridurre il dolore durante il parto, quando sembra che tutto dentro sia strappato.

  • tentativi

Il più efficace durante i tentativi è considerato "respirare su una candela". Il naso inspira, la bocca espira, come se una candela venisse spenta. Puoi accompagnare questa tecnica cantando nella voce delle vocali.

  • L'ultimo stadio del travaglio

Quando appare una testa, si raccomanda a una donna in travaglio di respirare liberamente o, se il dolore non è ancora stato rilasciato, di respirare "come un cane".

Auto-massaggio

Come mostra la pratica, l'auto-massaggio più comune aiuta a sopportare il dolore durante il parto. Una donna lo fa, ascoltando i propri sentimenti. Di conseguenza, la circolazione sanguigna è migliorata, i muscoli si rilassano, ha un effetto benefico sul sistema nervoso centrale.

  • Accarezzare

Entrambe le palme sono poste sull'addome inferiore. Con la punta delle dita, colpisci leggermente dal centro verso i lati e verso l'alto. Poi con le palme in movimenti circolari, più intensamente, per accarezzare la regione lombosacrale. Da fare, quando sono iniziati i combattimenti.

  • attrito

Le stesse aree elencate nella sezione precedente, strofinate con la mano, il pugno o il bordo della mano. Agli scontri facili si usa un leggero sfregamento, con forti intensi.

  • coccolati

Usa le dita o il pugno per premere intensamente sugli angoli laterali del rombo sacrale (fossette sulla colonna vertebrale) o sulle superfici interne delle creste delle ossa iliache. In questi luoghi ci sono molte terminazioni nervose, quindi queste presse aiuteranno ad alleviare il dolore dal parto allo stadio delle contrazioni.

  • shiatsu

Esposizione delle dita su due punti attivi del corpo. Haigu si trova sul dorso della mano dove il pollice e l'indice si incontrano. Il sesto splenico è sul lato interno dello stinco, circa quattro dita sopra la caviglia interna.

  • Massaggio rilassante

Accarezza movimenti delicatamente e facilmente massaggiare il sacro e la zona della schiena, del collo e del collo dalla periferia al centro. Usa gel anestetici.

Pose di dolore

Durante le contrazioni si raccomanda di prendere posizioni che aiuteranno a far fronte a forti dolori durante il parto:

  • accovacciarsi quando le ginocchia sono distanziate, con il supporto di un partner;
  • sulle ginocchia quando le gambe sono divaricate;
  • a quattro zampe, quando la pelvi massima alzata;
  • appendere le mani sulla testiera, il collo del marito, lo stipite della porta.

Se una donna è preparata, può ridurre il dolore durante il parto e concentrarsi sul bambino, e non sui propri sentimenti. Se si rende conto che il suo bambino non deve essere più dolce in questo momento, userà tutte le sue forze per aiutarlo, dimenticando il suo tormento. Questa è la più alta e vera destinazione della madre.

Se per qualche motivo non è stato possibile far fronte al dolore oa causa di complicazioni è semplicemente impossibile, la medicina sale sul palco. Ad oggi, ci sono metodi farmacologici efficaci per alleviare il dolore durante il parto.

Non può essere! Il corpo umano è in grado di sopportare 45 del (questa è una misura del dolore). E durante il travaglio, questo parametro aumenta a 57 del. Con il suo potere e la sua forza, il dolore durante il parto è paragonabile a una frattura di 20 ossa allo stesso tempo!

Metodi di sollievo dal dolore

Parto senza dolore

Da un lato, avendo deciso in anticipo sull'anestesia, la donna diventa più calma. Può prepararsi al parto senza dolore, sapendo che i medici si prenderanno cura di questo. Questo rimuove parte dello stress, infonde fiducia nella donna partoriente, che ha un effetto positivo sull'intera attività lavorativa. Il danno degli antidolorifici è l'argomento di un altro articolo, ma dal punto di vista del tormento e delle prove, questa è la via d'uscita.

Con i moderni metodi di anestesia, il parto senza dolore e paura è diventato possibile, quando la madre rimane cosciente, ma non sente nulla al di sotto della cintura e può gioire della nascita del bambino, premendolo immediatamente al seno. Ma quale metodo scegliere? Questo problema è risolto esclusivamente in combinazione con le raccomandazioni dei medici.

  • Metodo di inalazione (maschera) (autoanalgesia)

L'anestesia si verifica a causa di inalazione attraverso la maschera di un narcotico sotto forma di gas. Questo può essere ossido di azoto o anestetici per inalazione: metossiflurano, fluorotano, pentran. È usato nella prima fase del travaglio. La madre, sentendo l'avvicinamento delle contrazioni, indossa autonomamente una maschera, controllando così la frequenza dell'anestesia.

  • Metodo per via endovenosa o intramuscolare (parenterale)

L'introduzione di uno degli analgesici narcotici per via endovenosa o intramuscolare durante la crescita delle contrazioni. Questo è un ottimo modo per far riposare la madre. La durata di tale anestesia varia da 10 minuti a 1 ora, che dipende dalla quantità di farmaco somministrato e dall'analgesico stesso, che può essere combinato con un farmaco sedativo.

  • Anestesia locale (locale)

Un'iniezione di antidolorifici viene effettuata nel perineo, inibendo la funzione dei nervi e la sensibilità delle cellule.

  • Anestesia regionale

Se l'anestesia locale ti permette di bloccare il dolore in qualche posto limitato, allora il regionale copre un'area più estesa del corpo. È rappresentato da due metodi: anestesia epidurale e spinale.

Epidurale - introduzione del farmaco con un ago sottile tra i dischi vertebrali. Attraverso il catetere, l'anestesia può essere prolungata controllando il dosaggio dell'agente somministrato. L'anestesia non agisce immediatamente, ma solo 15-20 minuti dopo l'iniezione.

Iniezione spinale nel mezzo della dura madre. Solitamente utilizzato per taglio cesareo (pianificato e di emergenza). Agisce molto rapidamente. Secondo la ricerca, non influisce sulla condizione del bambino.

  • Anestesia generale

È usato molto raramente ultimamente, solo in casi di emergenza. Provoca una perdita di coscienza molto rapida per una donna incinta.

Quindi, abbiamo scoperto che sopravvivere al dolore durante il parto è abbastanza reale. Nessuno è morto per questo. Solo un sacco di altri fattori: esperienza precedente negativa, incertezza, liquidazione, bassa soglia del dolore - tutto ciò ha un effetto negativo sulla preparazione psicologica e fisica di una donna prima della nascita di un bambino. Lei percepisce ogni lotta con orrore, esagerando la sua forza e il suo potere. Sì, questa è una delle caratteristiche del lavoro, per evitare quale non funzionerà. Tuttavia, per ridurre il dolore e ridurre la loro importanza per se stessi - nello stato di qualsiasi donna in travaglio, se si basa sulle raccomandazioni e sulle prescrizioni dei medici.

Lascia un commento
(Richiesto)
(Richiesto)

Nuovi articoli
Calendario di gravidanza
tavolo
altezza e peso
calendario
vaccinazioni
DE BG LT GG FGIROGIRO

al piano di sopra